ITA Blow Up, Enrico Bettinello (dec.2003)

Nuova uscita per la piccola ma coraggiosa Auand, etichetta italiana che traccia linee sempre coraggiose tra i nostri musicisti e altre realtà del jazz europeo e americano. Il trio del chitarrista Paolo Sorge, completato dalla tuba di Michel Godard e dalle percussioni di Francesco Cusa, affronta con organico sghembo un repertorio obliquo per eccellenza come quello di Thelonious Monk, scelta felice non solo perchè la timbrica consente felici contrasti, ma anche perchè le composizioni del pianista vengono affrontate in maniera mai banale, smontando dall’interno le strutture stesse e rimontandole in [monkianissime] danze inquiete di modo da costruire l’improvvisazione secondo forme piramidali. Bello.
7+