ITA Blow Up, Piercarlo Poggio (dec.2009)

Ohad Talmor è un sax tenore franco-ebraico, giramondo, in gran parte ancora da scoprire. Qui lo troviamo in compagnia dell’eterno Steve Swallow e di un Adam Nussbaum che fa volteggiare le bacchette in modo misurato e meno dispersivo che in tante altre occasioni. L’asciuttezza del dettato non significa mortificazione dei temi, tutti a firma del trio. Talmor è un pensatore dalle idee non ristrette però controllate, a volte persin troppo. Misura il campo a passi brevi prima di ogni a solo. E’ il suo modo di non finire nel pentolone tiepido del neo-bop indigesto. E’ una strategia che paga.