ITA Cittadino di Lodi, Fabio Francione (apr.2018)

L’ascesi di matrice orientale e il jazz sembrano essersi conosciuti da sempre. Naturalmente sono gli slittamenti temporali che hanno contrassegnato il grande sviluppo culturale e comunicativo del XX secolo a far scrivere questo. Altrimenti ciò non sarebbe possibile al pari della lunga lista di musicista, in particolare occidentali, che hanno flirtato con essa. Anche in Italia e il chitarrista Francesco Fiorenzani, qui al debutto con un quintetto di raro spessore, riesce con le sette tracce di Silent Water a costruire un ponte tra la scena dell’east coast americano e l’Europa più melodica e colta.