ITA ilDiapasonBlog, Alessandro Nobis (mar.2017)

Nell’idea di questo trio c’è tutto l’azzardo, la curiosità e la voglia di sperimentazione che ha da sempre contraddistinto la musica del compositore e batterista Zeno De Rossi, impegnato in progetti sempre stuzzicanti come leader ed importanti come musicista “prescelto” ad esempio da Franco D’Andrea. Zenophilia presenta una line-up raramente utilizzata: la batteria del leader, il sax altro ed il flauto basso di Piero Bittolo Bon ed il trombone di Filippo Vignato, musicisti molto preparati che “stanno al gioco” improvvisando, dialogando e perché no anche divertendosi in una formazione senza la classica sezione ritmica alla quale gli amanti del jazz sono abituati.
“Fa strano” non sentire vicino alla batteria un bel contrabbasso o un pianoforte, ma dopo pochi minuti di ascolto ti accorgi che i tre sanno riempire ogni spazio, e dimentichi un’apparente essenzialità gustandoti questo “Zenophilia” fino all’ultima nota, non a caso appartenente ad una composizione di uno dei “padri” del jazz moderno, Ornette Coleman (“Feet Music” incisa dal sassofonista texano nell’87 ed appartenente al repertorio dei Prime Time).
Tra le dodici tracce vi segnalo la suggestiva ballad di “Red Bird” dedicata all’indimenticato bassista Sergio Candotti con l’intro al flauto basso di Bittolo Bon ed un bel solo di Vignato, la rivisitazione del tema di Taxi Driver (composta da Bernard Hermann), ci sono l’incidere blues in stile marching band – quasi funeral band a-la New Orleans – di “Henry Zeno” e “The Mistery of Leaping Fish” (due composizioni che De Rossi scrisse per un suo gruppo, i Leaping Fish con Paolo Botti ed Enrico Terragnoli) e due dediche ai due batteristi che molto hanno influenzato il drumming di De Rossi, ovvero Ed Blackwell (“EBDdance”) e Joey Baron (“Cats”).
Un gran bel lavoro questo di Zeno De Rossi: ascoltatelo ed immergetevi nella musica di questo trio, chiudete gli occhi e – come detto prima – vi parrà di ascoltare un’intera orchestra. Sono i miracoli – o gli scherzi – del jazz.