ITA Internazionale, Pier Andrea Canei (jan.2018)

Chissirivede, Chickentown! Altro che Ebbing, Missouri; la fantomatica Cittadina della Gallina, oggetto di un indimenticabile poema sonoro proto-rap di John Cooper Clarke (caro anche ai fan dei Soprano), ode alla ripetitiva vita urbana, risorge qui, in mezzo a circa 25 minuti di ipnotico bordone alla Welcome to the machine. E’ il brano finale del nuovo album Helm, del trio avant/jazz/tronico composto da due statunitensi, Dan Kinzelman al sax e Joe Rehmer al basso, e da Stefano Tamborrino, batterista italiano.