ITA Jazzit, Eugenio Mirti (nov-dic.2016)

“Eureka” è stato realizzato da una brillante formazione che vede la chitarra del leader interagire egregiamente con il pianoforte di Claudio Filippini, sostenuti dalla ritmica ineccepibile di Gianludovico Carmenati e Ananda Gari. Da segnalare anche gli ospiti Emanuele Evangelista al Rhodes e Giacomo Uncini alla tromba. La musica si ispira vagamente ai momenti migliori della fusion, ma è particolarmente originale e dunque di difficile descrizione. Un lavoro ben scritto, ben prodotto e ben suonato.