ITA Rumore, Alessandro Besselva Averame (jul.2020)

Registrato in presa diretta, il terzo album dei Disorgan di Frank Martino, in cui il trio di base costituito dallo stesso chitarrista, da Claudio Vignali a Rhodes e Korg e da Niccolò Romanin alla batteria viene per l’occasione allargato a quartetto con il sax di Massimiliano Milesi, parte a mille con una 5443 che aggredisce mettendo in fila indaffarati e spigolosi arpeggi frippiani e più placidi lirismi canterburiani, il tutto incastonato in solide geometrie batteristiche. Una faccenda di equilibri asciutti e fluidi anche il resto, con il sax di Milesi che interviene lo stretto necessario e la otto corde del leader mostra tutte le sue potenzialità, senza mai strafare o sottrarre energie al disegno complessivo. Insomma, una garanzia nel mondo del nostro post jazz più mutante ed evoluto.