ITA Sound Contest, Stefano Dentice (jan.2018)

Panorami sonori densi di fascinazioni, locupletati da una costante ricerca di un alto senso estetico e da finezze armoniche. “Silent Water” è la nuova fatica discografica dell’audace chitarrista/compositore Francesco Fiorenzani, che per questa avventura si avvale della presenza di eccellenti partner come Achille Succi (sax alto e clarinetto basso), Luca Sguera (pianoforte e tastiere), Francesco Ponticelli (contrabbasso) e Bernardo Guerra (batteria), nonché dell’ospite Camilla Battaglia (voce in A Son Never Forgets). La tracklist consta di sette brani originali frutto della ferace vena compositiva di Fiorenzani. Major Tom è una ballad avvolta in un mood crepuscolare. Qui il quintetto interagisce in modo fortemente empatico, curando la dinamica con un’elogiabile minuzia. Il climax nordico, lunare di Oslo tocca le corde dell’anima. L’eloquio cesellato da Succi è debordante di veracità comunicativa, puntualmente sottolineato dal tappeto ritmico assai stimolante ed energico tessuto da Guerra. Fiorenzani e Sguera dialogano sinergicamente, attraverso un’intensa espressività. Nell’accattivante A Son Never Forgets, il pianista dà vita a un’elocuzione sapientemente ponderata, cadenzata. “Silent Water” è un disco dal quale emerge un certosino lavoro d’introspezione, in cui si manifesta la ferma volontà di Francesco Fiorenzani di intraprendere una direzione artistica ben definita, che si discosta totalmente (e fortunatamente) dal tedioso e oleografico cliché musicale al quale siamo abituati.