ITA soundcontest.com, Stefano Dentice (aug.2019)

Atmosfere eteree, arricchite da sonorità cosmiche e armonie sopraffine, il tutto nel segno di una personale ricerca stilistica orientata verso la modernità. “Lilac For People” è la nuova creatura discografica partorita dalla ferace materia grigia della sensibile cantante e compositrice Francesca Gaza, coadiuvata in questa avventura da Jacopo Fagioli (tromba e flicorno), Francesco Panconesi (sax tenore), Federico D’Angelo (sax baritono e clarinetto basso), Luca Sguera (synth, pianoforte, piano elettrico ed elettronica), Lorenzo Pellegrini (chitarra), Alessandro Mazzieri (basso ed elettronica) e Mattia Galeotti (batteria). All’interno del CD figurano otto brani originali figli della fecondità compositiva di Francesca Gaza, eccezion fatta per Lilac (quinta traccia del disco) siglata da Sam Barnett e I Get Along Without You Very Well composizione autografata da Hoagy Carmichael. Il mood velatamente onirico di Strange Poet è di forte impatto. La cantante cesella dinamiche assai raffinate, congiuntamente a un’interpretazione calorosa, causativa. In Teach To Sing il climax è magnetico, impreziosito da inebrianti intarsi armonici. I Have Heard è un brano carezzevole, toccante. Qui Francesca Gaza brilla per gusto, grazia interpretativa e sagacia nell’emissione vocale. “Lilac For People” è un album lodevole per candore comunicativo e intensità emozionale, di rara eleganza, in cui Francesca Gaza e i suoi eccellenti sodali riescono brillantemente nel nobile intento di trasmettere un messaggio artistico profondo e generoso.