ITA Strategie Oblique, Roberto Paviglianiti (jun.2018)

Dietro la sigla Drive! troviamo Giovanni Guidi al Fender Rhodes e tastiere, Joe Rehmer al contrabbasso e basso elettrico e Federico Scettri alla batteria. Assistiti da Niccolò Tramontana, che si è occupato della produzione dei suoni dell’intero lavoro, i tre muovono in territori sperimentali dove si uniscono elettricità, dilatazioni, ruvidezze timbriche, scenari dub, ambient o carichi di groove. C’è della spontaneità espressiva, derivata dalle varie frequentazioni tra gli interpreti, e al centro dei meccanismi formali di questa realtà troviamo la camaleontica capacità di Guidi di spostarsi tra gli ambienti vitrei di casa ECM a situazioni dallo spirito underground come quello che anima questo nuovo gruppo. A volte lineare e cantabile, oppure labirintico e di non immediata interpretazione, “Drive!” è un lavoro sfaccettato, avvolgente e “moderno”, nell’accezione più lungimirante del termine. La foto di copertina è di Michele Palazzo.