ITA, Strumenti Musicali, Roberto Valentino (jul.2013)

Da casa Auand, piccola ma combattiva etichetta pugliese che ha già prodotto diverse cose degne di nota, arriva un bell’album firmato dal pianista fiorentino Simone Graziano, che per l’occasione ha radunato due fra i più valenti sassofonisti dell’odierna scena jazz d’oltre Atlantico, David Binney e Chris Speed. Alle loro spalle e a fianco del leader agiscono il contrabbassista Gabriele Evangelista e il batterista Stefano Tamborrino. E fatte le presentazioni, è altrettanto doveroso l’invito all’ascolto di una musica dove si sposano senso melodico e ricchezza armonica. Il resto lo fanno pregevoli prove strumentali individuali, sempre al servizio di uno stimolante disegno d’insieme.